Barcellona in 2 giorni

Visitare Barcellona in 2 giorni di certo non vi permetterà di vedere tutte le magnifiche attrazioni che questa città ha da offrire. Tuttavia, se non avete più tempo a disposizione vi consigliamo un tour con un itinerario di 2 giorni che potrà comunque darvi una panoramica generale sulla città e vi permetterà di visitare i monumenti e le attrazioni principali.

 

GIORNO 1

Una buona idea per il vostro primo giorni di tour a Barcellona è quella di buttarvi immediatamente nel modernismo. Affinché questa avvenga, prendere il Bus Turistico o un qualsiasi mezzo che preferite e recatevi alla vostra prima tappa: la Sagrada Família. Qui scoprirete la ricchezza simbolica del capo lavoro di Gaudí.

Proseguite il tour tematico verso un’area altrettanto moderna, ma più appartata e naturalistica di Barcellona: il Parco Güell. Qui infatti si trova la chiave del gioco tra natura e architettura, sempre firmata dall’architetto catalano Gaudí. Sarà oramai ora di pranzo e quindi vi consigliamo di ridirigervi verso il centro della città, in particolare nel quartiere di Grácia, che è pieno di ristoranti.

Il pomeriggio potrà essere dedicato ad una lunga passeggiata su Passeig de Gràcia e nel Quadrante d’oro. Qui si trovano alcuni dei più originali edifici realizzati da Gaudì: la Pedrera e la Casa Batlló. Lungo il percorso si trovano anche opere architettoniche di altri architetti come per esempio: Domènech i Montaner e Puigi Cadafalch. Sembra un vero e proprio museo a cielo aperto questa grande via piena di negozi dove fermarsi anche fare un po’ di shopping.

La sera terminate il vostro tour cenando nel quartiere più storico di Barcellona: El Born. Qui potrete terminare la vostra giornata con la visita della Basilica di Santa Maria del Mar e del quartiere medievale ricolmo di bar e ristoranti i pieno stile Barcellona.

 

GIORNO 2

Il vostro secondo giorni di tour inizia dal Barrio Gótico. Si tratta sempre del quartiere più storico della città, in pieno stile medievale. Passeggiando fermatevi al celebre Mercato della Boquería e percorrete la via Petritxol, dove si trovano prodotti tipici della cultura culinaria di Barcellona.

Alla fine della vostra passeggiata fermatevi in alcuni punti strategici e storici del Barrio Gótico: la Cattedrale di Barcellona, Plaça Nova, Plaça del Rey, gli edifici politici di Plaça San Jaume ed infine Plaça del Pi.

Vi troverete dunque non lontani dall’arteria commerciale di Portal de l'Àngel, ideale per fare qualche compera lungo il vostro tour e per rifocillarvi nei ristoranti del quartiere.

Nel pomeriggio vi invitiamo a continuare il vostro tour di Barcellona verso nord. Visitate il Monastero di Pedralbes o lo stadio Camp Nou. Per terminare in bellezza perché non vi dirigete verso il mare? Andata al Port Vell, oppure alla Barceloneta ad ammirare il tramonto e mangiare in un bel ristorantino a bordo spiaggia. Se non siete troppo stanchi potrete anche approfittare dei numerosi locali e discoteche che si trovano al Puerto Olímpico, sempre a bordo spiaggia.

Prenota il tuo Servizio