Barcellona in 7 giorni

Barcellona è una metropoli animata, ma anche la capitale della Catalogna. Ecco perché 7 giorni potrebbero comunque risultare insufficienti per esplorare tutto ciò che la seconda città di Spagna ha da offrire. Con i suoi parchi, musei e la sua architettura stravagante, questa proposta di itinerario in 7 giorni vi permetterà di scoprire Barcellona, ma non solo…

 

GIORNO 1

Il vostro primo giorno di tour sarà dedicato a Las Ramblas. Cominciate la visita passeggiata da una della piazze principali di Barcellona: Plaça Catalunya. Da potrete percorrere tutte le Ramblas fino ad arrivare alla statua di Cristoforo Colombo, sulle sponde del mare. Las Ramblas sono lunghe 1,5 km e sono ricolme di pub, bar, ristoranti, negozi, musei e mercati. Lungo il vostro tour non perdetevi il Mercato della Boquería, per assaggiare un po’ di Spagna, il Museo di Picasso e naturalmente lo storico Barrio Gótico.                                            

Terminate la serata nel quartiere di El Born, tra ristorantini e locali tipici. Consultate la pagina vita notturna per maggiori informazioni sui locali.

 

GIORNO 2

Dedicherete questo vostro secondo giorni di tour ad una delle chiese più magnifiche del mondo: la Sagrada Família. Purtroppo il suo architetto, Antoni Gaudi, non è mai riuscito a terminare la sua opera, ma da molti anni si sta lavorando duramente alla sua ultimazione che comunque non è prevista prima del 2041. Si tratta di una vera e propria opera d’arte, da visitare sia esternamente che internamente. Agli sportelli potrete acquistare non solo il biglietto d’entrata alla chiesa, ma anche al parco più stravagante della città: il Parco Güell. Anche qui si tratta di un’opera maestra di Gaudi, che vi lascerà senza fiato. Visitate il parco nel pomeriggio.

 

GIORNO 3

Siamo arrivati al terzo giorno di tour e le cose da vedere sono ancora moltissime. Cominciate la giornata dai quartieri di Grácia ed Eixample. Sono due quartieri tipici della città nei quali potrete unire shopping, viste di opere di Gaudì e lunghe passeggiate.

Nel pomeriggio proseguite sull’Av. Diagonal fino ad arrivare a Plaça de Espanya. Lì potrete ammirare la grande fontana centrale e il Museo nazionale d’arte della Catalogna. Fermatevi a visitare il museo e se vi resta un po’ di tempo fermatevi anche al Poble Espanyol.

 

GIORNO 4

Il vostro quarto giorno sarà interamente dedicato al mare! Recatevi nei quartieri di Barceloneta e del Puerto Olímpico per passeggiare sul lungomare o fermarvi a fare il bagno, se il tempo lo permette.

Fermatevi a visitare l’acquario o il Port Vell e terminate la serata in uno dei numerosi ristoranti e locali del Puerto Olímpico.

 

GIORNO 5

Oggi si sale! In mattinata prendete la funicolare e dalla fermata della metro Paral lel (L2/L3) e recatevi alla Font Màgica del Montjuïc. Qui avrete non solo una vista magnifica su tutta Barcellona, ma potrete anche visitare l’antica fortezza.

Riscendendo fermatevi nel meraviglioso giardino botanico alla Fondazione Joan Mirò per ammirare qualche opera d’arte.

 

GIORNO 6 E GIORNO 7

Questi ultimi due giorni possono essere dedicati a diverse cose, a seconda di quelle che sono le vostre priorità ed i vostri interessi.

Se il tempo è bello, vi consigliamo di approfittare nel mare e di passare almeno una giornata in una delle fantastiche spiagge di Barcellona.

Se invece è inverno o comunque preferite le visite culturali, Vi consigliamo di visitare uno degli ultimi due quartieri mancanti nel vostro tour: La Ribera o El Raval.

Altra valida alternativa sarebbe visitare uno dei numerosissimi musei che questa città ha da offrire.

Infine, se tutto ciò non vi basta, andate a fare un giro nei dintorni di Barcellona. La Costa Brava è magnifica e le città nei dintorni sono una favola! Se avete tempo vi consigliamo in particolare Figueres o Girona.

Prenota il tuo Servizio